+39.0287177370

Lunedì - Venerdì 10.00 - 18.00 Sab-Dom CLOSED - Per i clienti iscritti

Top
A cavallo nel Parco Regionale dei Castelli Romani – Turismo a cavallo
fade
10940
post-template-default,single,single-post,postid-10940,single-format-standard,theme-voyagewp,mkd-core-1.2.1,mkdf-social-login-1.3,mkdf-tours-1.4.1,woocommerce-no-js,voyage-ver-1.10,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-breadcrumbs-area-enabled,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-slide-from-top,mkdf-fullscreen-search,mkdf-search-fade,mkdf-side-area-uncovered-from-content,mkdf-medium-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive
Turismo a cavallo / Centri ippici in Italia  / A cavallo nel Parco Regionale dei Castelli Romani

A cavallo nel Parco Regionale dei Castelli Romani

È possibile vivere delle esperienze a cavallo del Parco Regionale dei Castelli Romani, con un approccio non convenzionale che cerca di restituire all’animale la propria individualità rendendolo soggetto attivo nella relazione con l’essere umano.

Il Villaggio  si propone di realizzare e promuovere attività metodi e pratiche orientati allo sviluppo del benessere psicofisico a livello individuale e collettivo, alla diffusione di una cultura del cavallo in un’ottica zooantropologica, alla valorizzazione delle culture nei territori.
Ad EquiAzione cerchiamo di andare oltre il rapporto strumentale con i cavalli e di far emergere uno scenario relazionale in cui l’incontro col mondo animale diventi un momento di confronto con l’altro e di apprendimento.

Il Villaggio  si trova nella sede dell’associazione dei Pratoni del Vivaro, tra il Comune di Rocca Priora, di Velletri e di Rocca di Papa. Oltre alle lezioni di equitazione non convenzionale, è qui la sede delle attività di coaching nonché la base di partenza per le passeggiate più emozionanti.
Per chi conosce i cavalli, il Vivaro è sinonimo della passione di un intero territorio per questi animali. Nei boschi del Parco dei Castelli Romani potrete incontrare più cavalli che gente a piedi. Fino a pochi anni fa sede del Centro Equestre Federale, l’intera valle del Vivaro è un posto magico in cui cavalli e cavalieri si muovono perfettamente a loro agio in uno scenario naturale più vicino al Montana che alla Capitale, che pure dista da qui 40 minuti. In un attimo si passa da vasti spazi aperti a fitti boschi, dal profumo dei prati a quello avvolgente del sottobosco.
I nostri cavalli vivono in branco, liberi di sperimentare la propria socialità e di vivere interazioni di ruolo che sviluppano l’equilibrio psico-fisico di ciascuno di loro. Sono in dialogo ed interazione costante con l’uomo, sperimentandosi in un confronto non richiestivo ma dialogico.

Proponiamo percorsi di avvicinamento al cavallo e di equitazione non convenzionale (a titolo esemplificativo, monta da lavoro post-moderna) rivolti sia ad adulti che bambini, che persone con disabilità; transumanze, escursioni, passeggiate, trekking a piedi e a cavallo; training cognitivo per cavalli e puledri anche a “domicilio” e consulenze su problemi comportamentali del cavallo e di relazione con il cavaliere; presa in cura, gestione e formazione continua di cavalli di proprietà di soci e dell’associazione; momenti di incontro e giornate a tema con giochi e attività ludico-formative con il cavallo, per adulti e bambini; corsi di formazione e aggiornamento per operatori equestri per l’infanzia e la disabilità; coaching individuale per il benessere del sé attraverso il cavallo; attività formative di team building mediate dal cavallo; eventi con finalità ludiche ed educative, che valorizzino il territorio, la sua cultura e le sue tradizioni; lezioni, seminari, trattamenti individuali e collettivi volti al miglioramento del benessere psico-fisico.


Percorso di equitazione non convenzionale per gli adulti

Il percorso comprende una fase di avvicinamento al cavallo in cui si osservano i suoi comportamenti e le sue relazioni all’interno del branco, si imparano a riconoscere le sue capacità cognitive e le sue dinamiche sociali e si acquisiscono le competenze necessarie alla gestione del proprio corpo e alla comunicazione con l’animale.

Percorso di equitazione non convenzionale per gli adulti nel Parco dei Castelli Romani


Percorso di equitazione non convenzionale per i bambini

Il nostro intento non è di fornire competenze equestri fini a se stesse, ma di creare una forma di sensibilità verso l’ambiente, le tradizioni, i propri simili e “l’altro” rappresentato dal cavallo, che diventa a tutti gli effetti attore e soggetto pensante con cui imparare a relazionarsi.

Percorso di equitazione non convenzionale per gli bambini nel Parco dei Castelli Romani


Viaggi, passeggiate e trekking a cavallo tra la Via Appia e i Castelli Romani

Attraverso le stagioni, le ore del giorno, i suoni e i colori della natura, sempre viva e in divenire, i cavalli ci insegnano ad acuire i nostri sensi, a dilatare la nostra percezione, a vivere più intensamente e responsabilmente i territori e gli spazi che percorriamo in loro compagnia.

Inoltre, in un viaggio a cavallo si sperimenta la dinamica relazionale del gruppo sul piano comunicativo, emozionale, fisico e cognitivo, e si rafforza lo spirito di aggregazione, collaborazione e fiducia tra i partecipanti.

Durante il viaggio si lavora sul sapere, sul saper essere e sul saper fare come abilità da condividere con il gruppo e non più patrimonio di un singolo.

Viaggi, passeggiate e trekking a cavallo tra la Via Appia e i Castelli Romani


Vivi un giorno da buttero contemporaneo

Ti offriremo la possibilità unica di vivere una giornata a cavallo vicino Roma, immersi nel Parco Regionale dei Castelli Romani.

Quello del “Buttero Contemporaneo” è un progetto un po’ particolare che unisce la bellezza di un’antica professione con il cavallo ad un’idea alta e nuova di sviluppo di territorio e di comunità. A partire dalla relazione tra persone, tra persone e cavalli, e tra persone cavalli e territorio, parla di inclusione sociale, turismo, recupero delle tradizioni, cultura, identità, benessere, economia, ambiente.

Un giorno a cavallo vicino Roma. Vivi un giorno da buttero contemporaneo

 


Transumanza non convenzionale

La transumanza che proponiamo è un rito che si ripete ormai da alcuni anni.
Non è solamente una pratica equestre ma un movimento simbolico di riappropriazione e valorizzazione di territori e tradizioni.

La nostra transumanza, così come quella tradizionale, parte da un’esigenza pratica: spostare il nostro branco di cavalli dalla sede di Roma a quella di Velletri e viceversa, per i campi estivi.
L’occasione ci ha portato a trasformare questa esigenza in un viaggio di quattro giorni in cui decine di uomini, donne e bambini accompagnano i cavalli attraverso il Parco dell’Appia Antica e quello dei Castelli Romani.

Transumanza non convenzionale al parco dei castelli romani

 

Il Parco Nazionale:

Parco Nazionale dei Castelli Romani