Top
Friuli Venezia Giulia a cavallo – Turismo a cavallo
fade
21379
page-template,page-template-full-width,page-template-full-width-php,page,page-id-21379,page-child,parent-pageid-13739,cookies-not-set,mkd-core-1.2.1,mkdf-social-login-1.3,mkdf-tours-1.4.1,voyage-ver-1.10,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-slide-from-top,mkdf-fullscreen-search,mkdf-search-fade,mkdf-side-area-uncovered-from-content,mkdf-medium-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Friuli Venezia Giulia a cavallo (Cividale del Friuli) A Cavallo in Friuli SCEGLI LA TUA ESPERIENZA

Andare a cavallo in Friuli Venezia Giulia:

Situato all’estremità nord-orientale d’Italia, al confine con la Slovenia e l’Austria, il Friuli Venezia Giulia racchiude sul suo territorio paesaggi dalla bellezza indicibile che fanno della regione un’ottima destinazione per gli appassionati di turismo equestre

Con i panorami di alta montagna delle Dolomiti Orientali, della Carnia e delle Alpi Giulie – tra laghi, vallate e aree protette con l’impressionante altopiano del Carso formato da nuda roccia battuta dal vento dove l’erosione del suolo ha generato una serie di grotte, cavità e risorgive – e la costa orlata di lagune e spiagge sabbiose e rocciose, il Friuli Venezia Giulia regala più di un’emozione a chi desidera avere con la regione un approccio più intimo e sceglie di scoprirla lentamente, in sella a un cavallo.

Di rilievo per i cavalieri l’Ippovia della Valle del Cormor che si inserisce in un territorio ricco di vegetazione spontanea sito tra l’Alta Pianura Friulana e le Colline Moreniche. Un’escursione memorabile per chi ama andare a cavallo in mezzo alla natura: il paesaggio, avvolto nel verde, alterna campi coltivati, prati stabili e boschetti coperti di specie arboree tra cui il biancospino, l’acacia e il sambuco che in primavera sbocciano profumando l’aria. Un percorso di 30 chilometri che si snoda su strade sterrate e alterna tratti di flora e fauna inviolata a scorci di civiltà rurale, monumenti, palazzi, ville e chiese con un fascino tutto da scoprire.

Spettacolari anche i trekking e le passeggiate a cavallo tra le dolci vallate e i boschi della Carnia dove l’equitazione è ormai una tradizione consolidata: un’immersione nella natura incontaminata per scoprire, con lentezza, luoghi incantati ripercorrendo strade e mulattiere ricche di fascino, storia e tradizioni.

Il Friuli Venezia Giulia pullula di strutture specializzate nell’ospitalità dei cavalli e dei loro accompagnatori che organizzano escursioni, di breve e lunga durata, adatte sia agli esperti di turismo equestre che ai principianti.

Diana Facile

I maneggi in Friuli Venezia Giulia

× Hai bisogno di assistenza?