Abruzzo

A cavallo in Abruzzo

Basilicata

Campania

Calabria

Emilia

Emilia

Friuli

Lazio

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Marche

Molise

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sardegna

Sicilia

Sicilia

Toscana

Trentino

Umbria

Val D’Aosta

Veneto

Top
Trentino Alto Adige a cavallo – Turismo a cavallo
fade
21318
bp-nouveau,page-template,page-template-full-width,page-template-full-width-php,page,page-id-21318,page-child,parent-pageid-13739,theme-voyagewp,mkd-core-1.2.1,mkdf-social-login-1.3,mkdf-tours-1.4.1,woocommerce-no-js,voyage-ver-1.10,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-slide-from-top,mkdf-fullscreen-search,mkdf-search-fade,mkdf-side-area-uncovered-from-content,mkdf-medium-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,no-js

Andare a cavallo in Trentino alto Adige:

Andare a cavallo in Trentino Alto Adige è un’esperienza unica, in qualsiasi stagione.

Il Trentino Alto-Adige vanta una natura vergine e incontaminata tra cui spiccano splendide vallate, laghi e ruscelli d’acqua cristallina e imponenti vette che dominano l’intera regione. È un territorio caratterizzato da un contesto paesaggistico d’eccezione, preziosa e affascinante destinazione per gli appassionati di turismo equestre.

Le esperienze a cavallo in Trentino Alto Adige permettono di scoprire itinerari fuori dai luoghi comuni, regalando emozioni uniche nel suo genere.

La regione è Composto dall’Alto-Adige a nord e dal Trentino a sud. La zona nord corrispondente alla provincia autonoma di Bolzano che trae il nome dal fiume Adige, di lingua e cultura tedesche. La zona sud corrisponde invece alla provincia autonoma di Trento, di lingue e cultura italiane.

La regione dispone di un’incredibile varietà di offerte e strutture ricettive per la gioia e il piacere di cavalieri intrepidi e alle prime armi. Un luogo perfetto per chi amano il turismo lento, senza confini, alla scoperta del territorio e delle sue peculiarità.

Sono tante le proposte rivolte a chi vuole sperimentare l’ebrezza di andare a cavallo in Trentino Alto Adige.

Gli amanti di turismo equestre possono vivere splendide passeggiate a cavallo. Un esempio sono le passeggiate a cavallo sull’Altopiano della Paganella e la passeggiata a cavallo in Val Rendena, dove in estate si è immersi nel verde della natura e in inverno si è avvolti da un surreale paesaggio innevato.

I cavalieri e le amazzoni possono cavalcare lungo gli antichi sentieri dei pellegrini, tra i meleti della Val di Non. Questi percorsi, se fatti al chiaro di luna, diventano ancora più suggestivi. 

È possibile andare a cavallo nel Parco Naturale Locale del Monte Baldo, che attraversa l’Altopiano di Brentonico o fare una passeggiata fino al Lago dei Caprioli, in Val di Sole, raggiungibile attraversando boschi e praterie di indicibile bellezza.

Per i cavalieri più esperti è possibile vivere il trekking di uno o più giorni fino alla Valle dei Laghi, vicino a Cavedine, tra incantevoli specchi d’acqua, vigneti e sapori unici, stupendi borghi e castelli medievali.

E poi ci sono le escursioni in Val di Fassa (nello splendido scenario delle Dolomiti) e all’Alpe di Siusi, il più grande altopiano d’Europa e patria dei cavalli Avelignesi Haflinger. Questi cavalli, tipici di questa zona, si caratterizzano per l’agilità, la robustezza e il passo fermo auspicabili per le cavalcate in quota.

Le opportunità di esplorare il Trentino Alto Adige in sella a un cavallo sono davvero una più inverosimile dell’altra. Che sia un trekking a cavallo di più giorni o una passeggiate a cavallo di breve durata, poco cambia: cavalcare un cavallo in armonia con la natura ricarica di nuove energie, sempre e ovunque.

E non dimenticate che è possibile andare a cavallo in Trentino Alto Adige anche d’inverno, grazie a cavalli ben addestrati, slitte e centri pronti ad accogliervi per farvi vivere vacanze a cavallo uniche

Diana Facile

I maneggi in Trentino Alto Adige