Abruzzo

A cavallo in Abruzzo

Basilicata

Campania

Calabria

Emilia

Emilia

Friuli

Lazio

Lazio

Liguria

Lombardia

Marche

Marche

Molise

Molise

Piemonte

Puglia

Sardegna

Sardegna

Sicilia

Sicilia

Toscana

Trentino

Umbria

Val D’Aosta

Veneto

+39.0287177370

Lunedì - Venerdì 10.00 - 18.00 Sab-Dom CLOSED - Per i clienti iscritti

Top
Weekend con i butteri – Turismo a cavallo
fade
7926
bp-nouveau,post-template-default,single,single-post,postid-7926,single-format-standard,theme-voyagewp,mkd-core-1.2.1,mkdf-social-login-1.3,mkdf-tours-1.4.1,woocommerce-no-js,voyage-ver-1.10,mkdf-smooth-scroll,mkdf-smooth-page-transitions,mkdf-ajax,mkdf-grid-1300,mkdf-blog-installed,mkdf-breadcrumbs-area-enabled,mkdf-header-standard,mkdf-sticky-header-on-scroll-up,mkdf-default-mobile-header,mkdf-sticky-up-mobile-header,mkdf-dropdown-slide-from-top,mkdf-fullscreen-search,mkdf-search-fade,mkdf-side-area-uncovered-from-content,mkdf-medium-title-text,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive,no-js

Vecchia esperienza

Weekend con i butteri

Weekend con i butteri

Presso “l’Agri Resort La Forra”, grazie all’Associazione Dimensione Maremma Fattoria La Forra, è possibile vivere un weekend con i butteri.

Immersi nelle colline della Maremma toscana, in una grande tenuta, è possibile vivere a stretto contatto con i butteri per intere giornate.

L’esperienza prevede un soggiorno legato alle tradizioni ed alle attività che i Butteri de La Forra svolgono con la mandria di vacche maremmane del loro allevamento.

Nel primo giorno, con l’arrivo degli ospiti presso la struttura, è previsto un aperitivo di benvenuto nella “Stanza del Buttero” con una presentazione introduttiva:

  • Informazioni generali sulla mandria  aspetti importanti dell’allevamento delle vacche maremmane e caratteristiche interessanti dell’animale che si andrà a conoscere da vicino.
  • Informazioni sul comportamento da rispettare durante il lavoro
  • presentazione del “corredo tradizionale” della Monta Maremmana e del Buttero: le doti fisiche e caratteriali del cavallo maremmano e la specifica bardatura; le caratteristiche delle selle maremmane, scafarda (di derivazione militare e costruita su arcione in legno)  e la più semplice bardella; il morso, la capezza maremmana, alcuni  indumenti tipici del buttero e utensili  come l’uncino, il lungo bastone dalla forma tipica che aiuta nel lavoro con il bestiame, la lacciaia ed altro.
  • presentazione dell’Associazione Dimensione Maremma La Forra che lavora da tanti  anni con il bestiame,  la quale per divulgare e tenere viva la tradizione, porta, unico gruppo in Italia,  le vacche maremmane negli spettacoli equestri più conosciuti in Italia e in Europa.                                                                                                    

Vengono messi a disposizione per la consultazione alcuni libri e  delle foto interessanti di vari eventi,  spettacoli e  transumanze effettuate in Italia e all’Estero.

La cena viene servita nel ristorante “La Cucina de La Forra” con cucina tipica toscana e rigorosamente fedele alla filiera dei prodotti a km zero (prodotti propri e locali).

Dopo la cena è possibile approfondire la cultura di questi cavalieri tramite alcuni video che mostrano il lavoro e le attività quotidiane nella tenuta.

Il secondo giorno inizia con una colazione tipica toscana, seguita dall’incontro in scuderia e dalla preparazione dei cavalli, prima di salire in sella con i butteri.

Si passa l’intera mattinata lavorativa insieme ai butteri per conoscere dal vivo questo mondo particolare attraverso spiegazioni,  dimostrazioni e la partecipazione attiva e guidata alle varie mansioni che determinano il lavoro con il bestiame.

Insieme ai butteri esperti i partecipanti potranno:

  • provare l’emozione dello spostamento della mandria di vacche maremmane,
  • osservare e provare lo sbrancamento di singoli soggetti dalla mandria (a scopo di vaccinazioni o altro)
  • assistere alla  merca (marcatura del bestiame)
  • imparare a  recuperare una vacca che si è staccata dalla mandria e tanto altro

La durata è di circa 4,5 – 6  ore al giorno e si svolge per la maggior parte a cavallo.

Durante la mattinata è prevista una pausa con spuntino per gustare i prodotti tipici della Maremma sempre insieme ai butteri, mentre nel pomeriggio si è invitati alla degustazione dell’Olio Extra Vergine d’Oliva di cui vengono illustrate le proprietà, e la cui produzione biologica è realizzata nella tenuta.

Per l’evento lancio di “Parchi A cavallo” 2017 è prevista  una particolare offerta “Weekend con i butteri” con una sola notte di pernotto, ma per godere appieno di questa esperienza è possibile prolungare la permanenza nella struttura per più notti (ideale 2 o 3), così da avere la possibilità di passare maggior tempo con i mandriani e vivere al meglio la loro realtà.

A seconda della durata della vostra permanenza, La Forra amplia e integra il programma e le attività da svolgere con la mandria e i butteri.

Date 22/23 Aprile, estensibile per il ponte del 25 Aprile. L’esperienza è realizzabile durante tutto l’anno.